News ed Offerte

Le iniziative e le offerte durante l'anno...

La Pressa BigBaler Plus di New Holland

Super-produttività: 33,1 t/h, 1244 balle (per una media di 434 kg) nell’arco di 17 ore e 2 giornate lavorative. 
La BigBaler Plus e il T7 Heavy-Duty fanno squadra per garantire un’efficienza senza eguali.

New Holland Agriculture ha deciso di mettere alla prova il proprio modello BigBaler 1290 Plus, affiancandogli un trattore T7.315 Heavy-Duty Auto CommandTM per portare a termine una sfida svoltasi in Francia nell’arco di 17 ore e 2 giornate, in condizioni lavorative reali. La sfida è stata supervisionata da SGS, che ne ha certificato il risultato. Simon Nichol, Head of Hay & Forage e Crop Production Product Management, ha dichiarato: “La BigBaler ha addirittura superato le nostre aspettative, che erano già molto elevate, grazie alle sue prestazioni. La sua eccezionale produttività le ha permesso di produrre 1244 balle; un’impressionante quantità, abbinata a un’eccellente qualità e al peso costante di ciascuna balla prodotta. E tutto questo in condizioni di lavoro reali, quelle che affrontano ogni giorno i contoterzisti del settore della paglia, vale a dire con un clima caldo e secco e per molte ore consecutive. Questa sfida è una inoppugnabile testimonianza dei vantaggi che la BigBaler è in grado di garantire ai contoterzisti del settore della paglia, alle grandi aziende agricole, alle aziende specializzate nel fieno e foraggio e alle aziende produttrici di biomassa.”

Super-produttività: 33,1 t/h, 1244 balle (per una media di 434 kg) nell’arco di 17 ore e 2 giornate lavorative
La sfida si è svolta su due giornate, il 26 e 27 luglio scorsi, presso l’azienda agricola La Duranderie del signor Landais, cliente New Holland, che si trova a Nalliers, nella regione francese dei Paesi della Loira. I campi utilizzati per la sfida erano stati seminati a grano duro delle varietà Miradoux, Sculptur e Anvergur. L’attività è stata supervisionata dal massimo organismo certificatore di settore, SGS Agriculture, Food & Life, che ne ha in seguito certificato il risultato.

Nel corso della prima giornata lavorativa, la BigBaler e il T7 hanno lavorato sotto il sole con una temperatura compresa tra 19 e 27 °C, completando tre campi per un totale di 84 ettari. Durante la seconda giornata, le temperature si sono mantenute simili mentre le condizioni climatiche si sono fatte più variabili. Dopo aver completato 31 ettari, si è deciso di porre fine alla prova a causa della pioggia e dell’umidità delle balle che aveva superato il 14%. La BigBaler e il T7 hanno dunque completato 115 ettari di terreno in 17 ore, suddivise su due giornate lavorative.
Questa straordinaria performance raggiunta dalla BigBaler e dal T7 è stata resa possibile dal sistema di controllo della portata di alimentazione IntelliCruiseTM che regola la velocità del trattore sulla base della resa del prodotto. Il sistema garantisce una portata di alimentazione eccellente nella pressa, aumentando così la produttività e riducendo al contempo i consumi. Il sistema IntelliCruise è stato utilizzato per regolare automaticamente la velocità del trattore durante tutta la prova di resistenza, in modo che la pressa fosse in grado di operare sempre alla velocità ottimale. La capacità media raggiunta è stata di 33,1 t/h, il che ha testimoniato l’eccezionale produttività di cui è capace la BigBaler se abbinata al sistema IntelliCruise™.

Al termine della prova la BigBaler era stata in grado di produrre ben 1244 balle, tutte di ottima qualità: la forma delle balle è rimasta sempre omogenea, il loro peso medio è stato di 434 kg e la lunghezza media di 2,37 m, giorno dopo giorno, ora dopo ora.  La BigBaler si è dimostrata affidabile al 100%: lo spago non si è mai spezzato, non vi sono state ostruzioni, nodi saltati o guasti al bullone di sicurezza. Ciò ha consentito alla BigBaler di proseguire ininterrotta la propria attività di pressatura in entrambe le giornate lavorative su cui si è svolta la prova.

Questo risultato è stato ottenuto in condizioni reali, con un clima variabile e prodotto secco, grazie alla camera di pressatura più lunga e ai miglioramenti che fanno parte del pacchetto Plus. Il signor Landais, la cui azienda produce annualmente una media di 3000 balle nella propria azienda agricola e oltre 4000 come contoterzista, è rimasto a bocca aperta davanti alle prestazioni della BigBaler: “La produttività ed efficacia di questa pressa è sensazionale; ha prodotto un numero maggiore di balle nello stesso tempo, ma con metà carburante, rispetto a quello che solitamente riesco a fare io negli stessi campi e con le stesse tipologie di prodotto. E anche la qualità di ciascuna delle balle prodotte è incredibile!”

La BigBaler Plus e il T7 Heavy-Duty fanno squadra per garantire un’efficienza senza eguali
La BigBaler Plus e il T7 Heavy-Duty hanno dimostrato di formare una squadra imbattibile, non solo a livello di produttività ma anche di consumi. I dati prestazionali, registrati tramite il sistema telematico PLM Connect, mostrano che le due macchine hanno usato 477,9 litri totali di carburante, per un consumo medio estremamente ridotto pari a 0,88 l/t (o 0,38 l/balla). – See more at: http://agriculture1.newholland.com/eu/it-it/chi-siamo/news-e-media/news-ed-eventi/2016/la-pressa-bigbaler-plus-porta-a-termine-la-sfida#sthash.cLoeOWtG.dpuf

Back to top